Presentati in Gazzetta Ufficiale i Decreti Ministeriali relativi al riparto di Fondi ai Comuni per il 2021

Presentati in Gazzetta Ufficiale i Decreti Ministeriali relativi al riparto di Fondi ai Comuni per il 2021

Questo lungo periodo di pandemia, purtroppo non ancora giunto al capolinea, ha messo in difficoltà i bilanci di non pochi Enti Locali. Per questo motivo, il riparto di fondi per i Comuni per il 2021 è un argomento piuttosto sensibile. In ogni caso, sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale - N.161 del 7 luglio 2021, sono stati pubblicati gli avvisi collegati ai Decreti elaborati dal Ministero dell'Interno in accordo con il MEF (Ministero Economia e Finanze) al fine di ristorare i bilanci comunali.


Nello specifico i decreti parlano di:

  • riparto in favore dei Comuni al fine di ristorare le mancate entrate collegate alla riduzione di IMU e TARI per le unità immobiliari ad uso abitativo in Italia, anche se possedute da soggetti non residenti nel territorio dello Stato, ma titolari di pensioni maturate in regime di convenzione internazionale;
  • ristoro parziale dei fondi comunali dovuto alle minori entrate derivanti dall'abolizione (per l'anno 2021) della prima rata dell'Imposta Municipale Propria;
  • riparto del fondo relativo all'adozione da parte dei Comuni di misure collegate alla solidarietà alimentare e al sostegno di famiglie che necessitano di aiuto per pagare utenze domestiche e canoni di locazione;
  • ristoro dei fondi derivanti dalle minori entrate nelle casse comunali della TARI o del relativo corrispettivo, a causa delle chiusure obbligatorie/restrizioni nei confronti delle attività obbligate a rispettare le regole emergenziali collegate all'epidemia da COVID-19.

Per visionare nel dettaglio queste misure, vi invitiamo a visitare il portale web della Gazzetta Ufficiale a questo link.

Indietro