L'1% dei Comuni genera il 42% del valore aggiunto nazionale

L'1% dei Comuni genera il 42% del valore aggiunto nazionale

Nel suo rapporto Risultatieconomici delle imprese e delle multinazionali a livello territoriale per il2018, l'Istat ha rivelato che èsolo l'1% dei Comuni italiani a generare ben il 42% del valore aggiunto. Ilrestante 58,1% viene generato dal rimanente 99% dei Comuni, e buona parte diquesto si deve a comuni mediamente popolati per oltre due terzi (67,9%) mentreper un quindi ai comuni più piccoli delle zone rurali (20,1%).

Stando ai dati dell'Istat, il valore aggiunto di molti sistemi locali del Made in Itale, come la produzione di occhiali, strumentimusicali, gioielli, abbigliamento, tessile, pelle e cuoio, e mobili, provieneper la quasi totalità dai Comuni mediamente popolati. In questo rientrano anchei portuali e a vocazione agricola, quando non manifatturieri.

Le percentualisulla produzione del valore aggiuntonel 2018 vede il Nord-ovest in testa con il 37,5% e a seguire il Nord-est conil 25,5%. Viene dopo il 20,4% del Centro e il 16,4% del Mezzogiorno.

Ben il 21% del valore aggiunto dell'intera economia italianaè realizzato dalle unità locali di gruppimultinazionali italiani (che corrispondono all'1,2% del totale nazionale). Alprimo posto tra le regioni che danno il maggior contributo troviamo laLombardia con il 26,2%, segue l'Emilia-Romagna con il 13,2% e per terza ilLazio con l'11,4%.

Come nel 2017, Milano e Bolzano mantengono le primeposizioni per la produttività del lavoro. Ma dall'anno precedente si è fattastrada nelle prime 20 posizioni Brescia, mentre Siena ne esce. Roma scende alsettimo posto dal quinto che occupava, ora preso da Brindisi.

Parlando di macro settori, l'industria è in perdita (semprerispetto al 2017) dal Centro (-0,1 punti), al Nord-ovest (-0,2 punti) fino alNord-est (-0,3 punti). Questo a vantaggio del Nord-est che cresce invece di+0,5 punti percentuale. Nord-est che perde però -0,2 punti nel comparto deiservizi, a favore del Nord-ovest che invece si attesta a +0,2 punti.

Indietro